Salute e reddito per tutte/i, no allo strapotere di Confindustria. Diamo voce a chi non ha voce

Documento conclusivo del Comitato Politico Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, 16/17 maggio 2020.
Il decreto c.d. Rilancio e lo scontro politico che lo ha preceduto confermano il quadro analitico e le preoccupazioni che il nostro partito ha espresso nei documenti (Prima la salute non il profitto e Fase 2) e negli ordini del giorno approvati nelle scorse settimane dalla Direzione Nazionale che il Comitato Politico Nazionale fa propri con la piattaforma delineata di proposte per affrontare la crisi.

Leggi tutto...

Stiamo fabbricando gli F-35 a Torino, ma non abbiamo fermato il massacro nelle case di cura

L’intervista che segue, realizzata da A. Panagopoulos, al nostro ex deputato ed ex consigliere regionale Ezio LoCatelli, è stata pubblicata sul quotidiano di SYRIZA “Avgi”, sabato 2 Maggio 2020.
«A Torino rimangono aperte le fabbriche che producono componenti per gli F-35 e sistemi elettronici di navigazione missilistica, ma allo stesso tempo abbiamo lasciato 30 mila anziani nelle case di cura ad affrontare da soli il coronavirus, pagando un prezzo pesante in vite umane. Questo è il motivo per cui abbiamo presentato un esposto per sollecitare la magistratura a spiegare ai parenti delle persone scomparse e alla nostra società cosa sia successo esattamente.

Leggi tutto...

Prima la salute non il profitto

Documento approvato dalla direzione nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea riunita il 14 e 15 aprile.
Prima la salute non il profitto.
La crisi del coronavirus impone rottura con politiche neoliberiste. Indispensabile intervento BCE.

Leggi tutto...

USIAMO IL DENARO DELLA BCE PER LA SALUTE E NON PER LA FINANZA - PETIZIONE INTERNAZIONALE

L'obiettivo della petizione è quello di utilizzare il denaro della Banca Centrale Europea e non quello dei cittadini per affrontare la crisi sanitaria, sociale ed economica provocata dal Coronavirus. Il tutto senza mettersi un'altra volta nelle mani dei mercati finanziari. Clicca qui per firmare

 

Campagna per il NO al taglio della democrazia

Campagna per il NO al taglio della democrazia. Clicca qui per scaricare il volantino

 
 
 
 

Facciamo come in Francia. Al lavoro per un’alternativa sociale e politica

Documento approvato dalla direzione nazionale del partito domenica 19 gennaio 2020.

La direzione nazionale del PRC esprime soddisfazione per il risultato del 2×1000 e il più sincero ringraziamento a tutte le cittadine e i cittadini che hanno confermato il proprio sostegno al nostro partito e alle compagne e i compagni che hanno lavorato anche nel 2019 per conseguirlo. Un dato che ci colloca nel numero dei sostenitori al di sopra di partiti che sono in parlamento e godono di ben altra visibilità. E’ un dato che ci incoraggia e ci impone di rilanciare la nostra iniziativa politica. 

Leggi tutto...

Lavoro e Salute di gennaio

In rete il numero di gennaio del periodico cartaceo Lavoro e Salute diretto da Franco Cilenti

Clicca qui per consultarlo 

2x1000: siamo il 5° partito nonostante l'oscuramento mediatico. Grazie a tutte le compagne e i compagni!

I dati resi pubblici sulle opzioni per il 2x1000 ai partiti politici confermano i buoni risultati conseguiti da Rifondazione Comunista nelle precedenti tornate.
Malgrado il vergognoso oscuramento mediatico che Rifondazione da anni subisce, 52.061 contribuenti hanno scelto di destinare il loro 2x1000 al nostro partito.
Rifondazione Comunista risulta al 5° posto nell'elenco generale, ben più avanti di partiti che godono di enorme spazio sulla stampa e in televisione.
Ringraziamo i contribuenti che hanno scelto di sostenerci e i nostri militanti che hanno fatto la campagna facendo conoscere il nostro codice L19. A loro assicuriamo che continueremo a batterci con rinnovato impegno per i diritti dei più deboli, delle lavoratrici e dei lavoratori, per la pace e la difesa dell'ambiente.

Leggi tutto...

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo