Locatelli* (Prc-Se): basta con le foglie di fico al sistema Torino. Costruire il cambiamento

In previsione delle prossime amministrative di Torino c’è bisogno di unire tutte le forze di movimento, della sinistra alternativa, antiliberista non dei soliti minuetti di palazzo destinati a cambiare nulla. Tantomeno abbiamo bisogno di operazioni farlocche, di comodo, né di destra né di sinistra. In particolare ci chiediamo come i Verdi possano pensare di fare ecologia alleandosi con il partito delle grandi opere, ci chiediamo come i dirigenti di Sinistra italiana possano pensare di giocare un qualsiasi ruolo a rimorchio di un Pd tutto proiettato a ripristinare il sistema Torino, un sistema privatistico che ha accresciuto povertà e diseguaglianze sociali. Smettetela di fare le foglie di fico di questo sistema!

Come Rifondazione Comunista siamo impegnati a costruire dal basso una coalizione larga delle forze di sinistra, di movimenti, di esponenti del mondo associativo, sindacale, della cultura in alternativa, senza se e senza ma, ai poli esistenti di centrodestra, centrosinistra, M5S. Basta minuetti, costruiamo il cambiamento.

Ezio Locatelli, segretario provinciale di

Rifondazione Comunista-Sinistra Europea

Nessun profitto sulla pandemia, Rifondazione Comunista aderisce e promuove la raccolta firme europea

Il COVID-19 si diffonde a macchia d’olio. Le soluzioni devono diffondersi ancora più velocemente. Nessuno è al sicuro fino a che tutti non avranno accesso a cure e vaccini sicuri ed efficaci.
Abbiamo tutti diritto a una cura.
Firma questa iniziativa dei cittadini europei per essere sicuri che la Commissione europea faccia tutto quanto in suo potere per rendere i vaccini e le cure anti-pandemiche un bene pubblico globale, accessibile gratuitamente a tutti e tutte.

FIRMA QUI 

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo