Appello alla Regione perchè fermi il ricorso sulle cure domiciliari

APPELLO PER L’IMMEDIATO RITIRO DEL RICORSO DELLA REGIONE PIEMONTE CONTRO LE SENTENZE DEL TAR DEL PIEMONTE CHE CONFERMANO IL DIRITTO
DEGLI ANZIANI MALATI CRONICI E/O DEI DISABILI NON AUTOSUFFICIENTI
ALLE PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE DOMICILIARI

scarica l'appello

Rifondazione Comunista di Torino ha aderito all'appello.

Hanno già aderito:
CSA, Coordinamento sanità e assistenza fra i movimenti di base - ASVAD, Associazione solidarietà volontariato a domicilio - GVA, Acqui Terme - CPD, Consulta per le persone in difficoltà - ADN, Associazione diritti negati - Associazione Volere e Volare - Associazione Rete 119 - AMA Torino - Associazione Missione Autismo -

Cittadinanzattiva - Gruppo di Acqui Terme - Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti onlus, Sezione provinciale di Torino - AIPS Associazione Italiana Paralisi Spastica Onlus - Associazione Claudia Bottigelli - Associazione AREA onlus - On. Giorgio AIRAUDO - Eleonora ARTESIO (Ex Assessore  alla sanità Regione Piemonte) - Nicoletta CERRATO, Coordinatrice Sel Provinciale Torino - Elena CHINAGLIA, Segreteria Regionale Sel Piemonte - Federico BELLONO, Segretario Provinciale Fiom Cgil Torino - Luciano PREGNOLATO, Comitato Federale Sel Torino - Ezio Locatelli, segretario provinciale PRC Torino - Daniela Alfonzi, Comitato Operativo Altra Europa con Tsipras di Torino e provincia - Marisa Chiaretta, promozione sociale Presidente Associazione La Poderosa

Gruppo di lavoro

Documenti

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo