Contributo Cura Italia collaboratori sportivi

Clicca qui per scaricare il volantino tratto da Nessuno sia solo - Poderosa Servizi 

Speciale bollette

 Risparmio bollette di luce e gas, più tempo per il rinnovo dei bonus sociali. Niente blocco forniture per i morosi fino al 13 aprile.

da Caf Poderosa - Servizi

Domanda di congedo parentale

Per la domanda di congedo parentale straordinario Covid 19 c'è ancora tempo i termini non sono scaduti il 3 aprile ma proseguono fino a fine chiusura scuole.

 

 da CAF Poderosa - Servizi

Consigli per lavoratori ai tempi del Coronavirus

di Claudia Candeloro*
In questi giorni sto ricevendo richieste di tutti i tipi. Sperando di poter essere utile in generale, continuo con alcune domande e risposte sul lavoro di questi tempi. Se ne avete altre, scrivetemi pure!
1. SONO STATO MESSO IN CASSA INTEGRAZIONE SENZA ESSERE STATO AVVERTITO, E’ POSSIBILE?
La cassa integrazione, e gli istituti ad essa assimilabili come il fondo di integrazione salariale (FIS) e i fondi degli enti bilaterali, sono istituti gestiti dal datore di lavoro. Per quanto riguarda la cassa integrazione COVID 19 l’unico obbligo previsto è, per la cassa ordinaria (a cui è parificato per questa emergenza il FIS), l’informazione e la consultazione ai sindacati, per la cassa in deroga la conclusione di un accordo regionale. Ergo, non vanno informati direttamente i lavoratori ma per qualsiasi informazione dovrete rivolgervi al vostro sindacato di categoria.

Leggi tutto...

Domande per richiedere il bonus di 600 euro

Tratto da Caf Poderosa e Servizi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Da mercoledì 1° aprile sarà disponibile la procedura INPS per inoltrare la domanda per l’indennizzo da 600 euro che il Decreto Cura Italia riserva a:
1) Partite IVA
2) Autonomi
3) Turismo e Spettacolo
4) Agricoli
5) Collaborazione coordinata e continuativa (CO.CO.CO)
Le domande dovranno essere indirizzate all’Inps attraverso le procedure online utilizzando il proprio codice PIN.
Per chi non fosse ancora in possesso del PIN potrà farne richiesta sul sito INPS attraverso questo indirizzo: clicca qui

Nessun profitto sulla pandemia, Rifondazione Comunista aderisce e promuove la raccolta firme europea

Il COVID-19 si diffonde a macchia d’olio. Le soluzioni devono diffondersi ancora più velocemente. Nessuno è al sicuro fino a che tutti non avranno accesso a cure e vaccini sicuri ed efficaci.
Abbiamo tutti diritto a una cura.
Firma questa iniziativa dei cittadini europei per essere sicuri che la Commissione europea faccia tutto quanto in suo potere per rendere i vaccini e le cure anti-pandemiche un bene pubblico globale, accessibile gratuitamente a tutti e tutte.

FIRMA QUI 

Emergenza sanitaria: nessuno sia solo

 Gli sportelli sociali a Torino 

Anche a Torino e in Piemonte siamo in piena emergenza sanitaria. Nell’impossibilità di tenere materialmente aperti gli sportelli sociali che operano da anni presso la “Casa del Popolo La Poderosa” di Torino l’associazione La Poderosa Servizi, Rifondazione Comunista e il periodico Lavoro e Salute hanno deciso di mettere in rete gli sportelli sociali e i contatti ( mail: poderosaservizi@gmail.com – cell. 3453568126 ) per accedere ai servizi di informazione e di consulenza forniti dagli stessi. Gli sportelli, supportati da un pool di professionisti, medici, psicologi, avvocati, mediatori culturali, lungi dal sostituirsi ai canali istituzionali preposti a rispondere a tutta una serie di bisogni sociali, intendono offrire, per quanto di propria competenza, servizi gratuiti di informazione e di prossimità sociale.

La Poderosa Servizi Rifondazione Comunista Lavoro e Salute

Casa del Popolo La Poderosa - TORINO

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo