Stamattina Rifondazione Comunista ha portato ai lavoratori della MGC Gruppo Manital la sua solidarietà e sostegno. Pagare gli stipendi arretrati e i contributi deve essere una priorità!

Ivrea, 7 novembre 2019. Il lavoro va pagato! Non possono essere sempre i lavoratori a pagare le colpe di una avventata gestione imprenditoriale. I lavoratori della MGC hanno lavorato e devono essere pagati. Subito!

La MGC ha lavorato fra gli altri siti alla ristrutturazione del Castello di Parella definito oggi un “country resort” di lusso. Non si può costruire il lusso sulle spalle dei lavoratori! L’azzardato investimento di Manital di 30 milioni per il Castello, insieme ad altri fattori tutti legati alla gestione manageriale, non ha certo giovato al bilancio aziendale, ma ribadiamo che non devono essere i lavoratori a pagare gli errori della proprietà aziendale.

 

"Il pagamento degli stipendi e dei contributi, di tutti i dipendenti del Gruppo Manital, deve essere la priorità della nuova proprietà, il fondo IGI Investimenti, - rimarca Cadigia Perini, segretaria del Circolo di Ivrea del PRC - e anche una responsabilità dell’ex presidente di Manital, Graziano Cimadom che il 21 ottobre ha firmato un accordo per il pagamento immediato del saldo dello stipendio di luglio e il pagamento di quelli di agosto e settembre entro due settimane." Promesse da marinaio, perché i lavoratori ancora aspettano di essere pagati. E fatto altrettanto grave Manital non ha versato i contributi alla Cassa edile, mettendo così a rischio il pagamento delle tredicesime e soprattutto impedendo alla MGC di avviare nuovi lavori, perché non si possono prendere commesse se non si è in regola con i contributi.

Bene hanno fatto i lavoratori a reagire e a organizzare un presidio di protesta proprio davanti al Castello di Parella, un luogo a 5 stelle, mentre per i lavoratori il futuro non brilla per niente. Occorre una mobilitazione generale, si muovano anche le istituzioni locali a tutti i livelli, per porre la giusta attenzione su questa grave vicenda che colpisce lavoratori di diverse categorie di un’azienda storica del nostro territorio.

Come Partito della Rifondazione Comunista siamo vicini a questi lavoratori che hanno intrapreso la giusta lotta per il diritto al lavoro e alla retribuzione, saremo con loro al presidio per portare solidarietà e sostegno fattivo.

 Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Circolo di Ivrea

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo