Lo spirito del “Brancaccio” non si cancella. Si va avanti nella costruzione di una lista antiliberista, di sinistra

Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc-SE di Torino, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

È necessario al più presto riprendere il cammino, dopo la battuta d’arresto del percorso del “Brancaccio”, volto alla costruzione di una lista alternativa al Pd e al centrosinistra. Una lista che doveva essere il frutto di un percorso partecipato, dal basso, democratico. Già in occasione dell’affollata assemblea di Torino del 9 novembre in tante/i hanno chiesto di reiterare questo impegno, anche attraverso la richiesta di un voto, manifestando legittimamente critiche a un documento d’intenti sottoscritto, oltre che da Mdp, Sinistra Italiana, Possibile, da Tomaso Montanari.

Leggi tutto...

Per una sinistra alternativa. Non svendiamo il “Brancaccio” a logiche di palazzo

Intervento di Ezio Locatelli all'assemblea post Brancaccio di Torino del 9 novembre 2017

 

Di seguito riportiamo l’ordine del giorno presentato all’assemblea da vari firmatari, ordine del giorno che non è posto in votazione ma che, tuttavia, è stato assunto dalla Presidenza dell’assemblea stessa.


OdG Alleanza popolare Torino

L'assemblea di Torino del 9 novembre rilancia con forza il percorso di costruzione di un'alleanza popolare per la democrazia e l’eguaglianza che era partito con l’assemblea del Brancaccio. Quel percorso era mosso dall’idea di una lista che unificasse la sinistra sociale e politica, le tante forme di civismo e partecipazione su un programma di attuazione e di netta alternativa al Pd e al centrosinistra le cui politiche da anni sono indistinguibili da quelle della destra.

Leggi tutto...

Locatelli (Prc-Se): No allo stravolgimento del Brancaccio. Per un progetto realmente di sinistra

Ezio Locatelli – segretario provinciale PRC, dichiara:
Domani sera parteciperemo all’assemblea indetta alla Fabbrica delle E a Torino con l’idea di rivendicare l’impianto di ragionamento e di percorso originario iniziato al Brancaccio per la formazione di una lista unitaria civica, di sinistra, alternativa al Pd e al centrosinistra, ma proprio per questo con la ferma determinazione nel respingere operazioni di ceto politico attente solo alla propria auto perpetuazione.

Leggi tutto...

Locatelli (Prc): Soldi e mezzi per spegnere gli incendi nelle valli torinesi. Basta con gli sperperi nel Tav e negli F35

Ezio Locatelli, segretario provinciale di Rifondazione Comunista di Torino, dichiara:
Veloci come le lumache. Dopo che migliaia di ettari di bosco nelle valli torinesi, in Val di Susa, Val Chisone, Val Sangone, sono andati in fumo per gli incendi (quasi sicuramente dolosi) apprendiamo per bocca di Chiamparino di “un vertice in queste ore al Ministero durante il quale si è deciso un significativo potenziamento dei Vigili del Fuoco impegnati nell’area e dello stato di allerta di alcune decine di unità dell’esercito che verranno attivate qualora si rendesse necessario il loro impiego”.

Leggi tutto...

Locatelli e Perini (Prc-Se): sentenza conferma le ragioni dei lavoratori. Trasferimenti illegittimi!

Torino, 19 ottobre 2017

Ezio Locatelli, segretario provinciale di Rifondazione Comunista, e Cadigia Perini, segretaria del Circolo Prc di Ivrea dichiarano:

«esprimiamo grande gioia per la vittoria delle lavoratrici e dei lavoratori della sede Vodafone di Ivrea per l'annullamento dei trasferimenti discriminatori. La loro determinazione nel denunciare il mancato rispetto dei diritti sindacali e dei lavoratori ha avuto il giusto riconoscimento: il Tribunale di Ivrea ha sentenziato in data odierna che “la condotta di Vodafone non è solo discriminatoria, ma anche antisindacale” e di conseguenza ordina a Vodafone di far rientrare i lavoratori nella sede di Ivrea e di astenersi per il futuro da comportamenti analoghi.

Leggi tutto...

Locatelli (Prc-Se): sindaca Appendino, basta prese in giro. Giù le mani dagli asili nido comunali!

Sia chiaro, se la Giunta Appendino pensa di risparmiare sul bilancio comunale bloccando assunzioni e appaltando ai privati la gestione degli asili nido la risposta non potrà che essere a muso duro. Molto più di quanto lo sia stato con il predecessore Fassino che pure intraprese a suo tempo l’esternalizzazione di un certo numero di asili nido come mezzo per ridurre le spese di bilancio.

Leggi tutto...

G7 Torino - Prc: "Vergognosa risposta repressiva. Andrea libero!"

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea, e Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc di Torino, dichiarano:
"Denunciamo la risposta repressiva alla protesta contro il vertice del G7 a cui anche Rifondazione Comunista ha preso parte. Come qualificare l'arresto di Andrea, attivista di Askatasuna, in cosiddetta flagranza differita?

Leggi tutto...

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo