Assemblea pubblica 4/12/2017

Lunedì 4 dicembre, ore 20,30
presso Auditorium Cecchi Point Via Cecchi 17 - Torino
ASSEMBLEA PUBBLICA
per una lista popolare, antiliberista, di sinistra

Anche a Torino, dopo la bella assemblea che si è tenuta a Roma il 18 novembre, si parte per la costruzione di una lista popolare, di sinistra, antiliberista. L’assemblea in questione, promossa da “Je so' Pazzo”, ha riattivato molte speranze ed energie. Vi hanno partecipato tantissime realtà di base, associazioni, forze sociali e politiche che hanno portato avanti in questi anni lotte e pratiche di resistenza sociale.

Vi hanno altresì partecipato tante/i giovani che chiedono di voltare pagina, di farlo in maniera netta, radicale, rispetto alla politica politicante di quanti, dopo aver usurpato il nome “sinistra”, hanno appoggiato tutte le peggiori controriforme antisociali, antidemocratiche di questi ultimi anni.
L’obiettivo è la costruzione di una lista popolare, di sinistra coerentemente con lo spirito originario del «Brancaccio», non di un nuovo centrosinistra che fa finta di essere alternativo al Pd per poi dire: “andiamo al confronto dopo le elezioni”.
Nessuna riedizione del centrosinistra! Qui si tratta di unificare i tanti movimenti di lotta nei luoghi di lavoro e nei territori, le tante forme di partecipazione in materia di attuazione dei diritti della Carta Costituzionale - Carta che abbiamo difeso con forza con il vittorioso referendum di un anno fa - di unificare la sinistra sociale e politica, di farlo a partire dai territori con l’obiettivo di ridestare passioni, speranze, di guadagnare il diritto all’esistenza per i tanti soggetti oppressi e sfruttati non rappresentati da una classe politica preoccupata solo di se stessa.
Accettiamo la sfida! Uniamo le forze per far sì che alle elezioni di primavera ci sia una lista popolare, antiliberista, di sinistra in alternativa alla insopportabile realtà esistente.
Partecipiamo numerosi!

Promotori di una lista popolare, antiliberista, di sinistra a Torino
23 novembre 2017

Tutte le scadenze sulle iniziative di contrasto al G7 di Venaria

26 settembre ore 11,30
CONFERENZA STAMPA
presso La Poderosa assieme alle altre forze organizzate promotrici dell’iniziativa del 29

 

27 settembre alle ore 12,00
presidio Flash Mob di Rifondazione Comunista a Ivrea, davanti alla sede di Vodafone


27 settembre alle ore 18,00
EVOLUZIONE DELLA REPRESSIONE DALL’APPLICAZIONE DEL DECRTETO MINNITI-ORLANDO
Iniziativa curata e promossa dai Gc presso la Cavallerizza



29 settembre mattino
CORTEO STUDENTESCO NAZIONALE.
Sarà prevista la partecipazione dei Gc


29 settembre alle ore 17,30
CONTRO I PADRONI DEL MONDO, LA NOSTRA LOTTA.
Iniziativa coorganizzata dal Prc assieme ad altre soggettività politiche sociali e sindacali.  
Corteo con concentramento in zona Porta Palazzo (zona ex stazione Ceres) per raggiungere il cuore di Barriera di Milano e svolgere una assemblea pubblica sui temi del lavoro.

30 settembre pomeriggio
CORTEO CONCLUSIVO
Manifestazione conclusiva delle giornate di mobilitazione.
Rifondazione Comunista assieme a diverse altre forze organizzate parteciperà sulla base dei contenuti e delle forme di piazza, decise per la Manifestazione del 29 settembre.
_________________________

il 13 settembre si è svolto un incontro pubblico

NOTA! Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo